icona apertura menu icona chiusura menu

Sunday business cooking: da Olimpia Agency la formula per trasformare i piaceri

Grande successo per il primo appuntamento con lo Chef stellato Francesco Apreda presso l’Hotel Rotelle a Torrita di Siena (SI)

Roma, 18 dicembre 2014 – “I migliori affari si fanno a tavola”, suggeriva Oscar Wilde. Ma mentre all’estero il trend di pranzi e cene votati alle nuove opportunità professionali sfocia unicamente nella creazione di social network specializzati, nel nostro Paese si fa strada la consapevolezza che per associare la convivialità alle opportunità di networking è fondamentale favorire le interazioni personali, lontano dallo stress e dai ritmi frenetici della routine lavorativa.
Ne è un esempio il progetto Sunday Business Cooking, ciclo di appuntamenti organizzato da Olimpia Agency Spa, agenzia di sottoscrizione specializzata nel ramo cauzioni, con lo scopo di stimolare la nascita di reti proficue di business attraverso le eccellenze enogastronomiche del made in Italy e le meraviglie paesaggistiche della Toscana.
Un’indagine condotta su un campione di 800 manager e imprenditori, equamente suddivisi tra uomini e donne di nord e sud Italia, ha recentemente dimostrato che la maggioranza dei nuovi rapporti di lavoro nasce durante incontri fuori dagli uffici. Nel 60% dei casi, ad influenzare la decisione finale, sono le indicazioni contestuali come la scelta del cibo e del vino a tavola (80%), perché indicative della personalità del futuro socio, collaboratore, cliente o fornitore.
Le relazioni intessute in un contesto differente da quello professionale, paradossalmente, sono destinate a garantire maggiori risultati perchè a mutare è la predisposizione nei confronti dell’interlocutore – spiega Alessandro di Virgilio, CEO del Gruppo OlimpiaLibero dal telefono che squilla e dagli impegni che affollano l’agenda, per ciascun manager confrontarsi su possibili partnership, opportunità di business e nuovi progetti è più semplice, soprattutto se a dominare la scena è la buona tavola”.
Ad inaugurare il ciclo di appuntamenti presso l’Hotel Rotelle a Torrita di Siena (SI), domenica 14 dicembre, lo chef stellato Francesco Apreda, che ha coinvolto in qualità di assistenti chef le signore ospiti, guidate dalla padrona di casa Diana Lunetta (moglie di Alessandro di Virgilio) tenendo un vero e proprio laboratorio di cucina partecipativa dal tema natalizio alla scoperta dei piatti simbolo della tradizione italiana, proiettati verso nuove frontiere del gusto.
Mentre le mogli seguivano con attenzione la lectio magistralis di Apreda, i mariti hanno degustato prodotti tipici toscani: dall’olio extravergine di oliva da coltivazione biologica Cimacolle dell’Azienda Agricola Ciucci ai vini Dè Ré della Cantina Tuscany Luxury di Francesco Belà.
Tra gli ospiti, importanti professionisti del management italiano: Claudio Salini di Ics Grandi lavori Spa, Antonio Ciucci di Ircop S.p.a. e Guglielmo Maio, Amministratore di Gruppo Maio con il suo Legal Advisor Lazzaro Di Trani.

interventi relatori

tel. 06 94443175

mob. 328 1889260

fax. 06 87690827